DP Barcelona a ritmo scudetto

La SUPERLEGA come ogni settimana, tra conferme e sorprese, continua a regalare emozioni degne e difficilmente imitabili. Le giornate di caldo primaverile si alternano al freddo invernale, cosi come i volti delusi ed amareggiati di chi esce sconfitto dal campo si contrappongono ai sorrisi e le urla di gioia di chi porta i tre punti a casa. E’ il momento di raccontare la dodicesima giornata di campionato.

tra difficolta’ e rivincite

La settimana inizia con la sorprendente vittoria dei TEAM ASULO ai danni dei PASA NADA, arrivata sullo scadere del tempo grazie ad un euro goal di Costamagna Fabio. I Green Boys si portano a metà classifica siglando la quarta vittoria consecutiva della stagione. Al contrario i ragazzi di Rossero Giancarlo (Pasa Nada) mostrano serie difficoltà dimostrate dal solo punto conquistato nelle ultime tre gare. Il REAL MADRINK conferma la crisi interna e continua a macinare reti subite, sono dieci quelle nell’ultima partita contro il REAL BRU.NI.TO. , guidato dal bomber Irimia Stefan che continua a segnare portandosi cosi in terza posizione nella classifica marcatori. Un punto a testa per FC LONGOBARDA e RUMBA’S BOYS, entrambe squadre in ripresa. Ancora una vittoria per i FANTACALCIO PD guidati da capitan Mignatta Christian che sotto pressione sigla cinque reti importanti per la gloria personale. I BLACK LION restano in fondo alla classifica, mostrando segni di ripresa contro una big del campionato. Prova di forza per gli OLD SCARS che battendo i CAMPUS FC si dimostrano squadra fastidiosa, capace di cambiare gli equilibri del campionato in qualsiasi momento.

ROSA è IL COLORE DELLA SETTIMANA

DP Barcellona

E’ impossibile ignorare il lavoro svolto da mister Tancau Gabriel (DP Barcellona) durante la prima fase di SUPERLEGA. I suoi ragazzi sono migliorati tantissimo e lo dimostrano i sei risultati utili consecutivi del nuovo anno, compreso il pareggio con la prima della classe FANTACALCIO PD. Venerdì 18 Febbraio 2022, la vittoria ai danni del REAL COLIZZATI di bomber Villardita Stefano ha confermato la sicurezza di gioco dei padroni di casa e la loro voglia di fare gruppo. I ragazzi in rosa si divertono e giocano bene, mettendo in campo la giuste dose di agonismo a garanzia di un atteggiamento positivo e grintoso. A noi piace sognare, credo anche a voi, la lotta scudetto è appena cominciata.

 

La Redazione

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.